lalibela EtiopiaEtiopia

in viaggio con Ca' Foscari

Prezzo a partire da 3.190,00 €.
Giorni 12 Notti 10
Partenza 26 Dicembre

Accompagnatore  Professor MARCO CERESA

ITINERARIO GIORNO PER GIORNO
 1 Italia -Addis Abeba
 2 Addis Abeba
 3 Addis Abeba - Axum
 4 Axum - Lalibela
 5 Lalibela
 6 Lalibela – Gondar
 7 Gondar - Gorgora - Gondar
 8 Gondar - Addis Abeba - Dire Dawa
 9 Dire Dawa - Harar
10 Harar
11 Harar - Dire Dawa - Addis Abeba
12 Italia


PROGRAMMA DI VIAGGIO     dall'26 Dicembre 2019 al 6 Gennaio 2020

Giorno 01:Italia - Addis Abeba
Partenza con volo di linea intercontinentale dall’Italia. Pasti e pernottamenti a bordo, arrivo il giorno successivo.

Giorno 2:Addis Abeba
Arrivo ad Addis Abeba, trasferimento in hotel, sistemazione. Visita della città: la Cattedrale della Santissima Trinità e il Museo Nazionale, interessante per i reperti sabei e per i resti di Lucy, un ominide vissuto tre milioni e mezzo di anni fa. Pranzo. Nel pomeriggio si visita il Museo Etnografico, che documenta la grande varietà culturale ed etnica dell’Etiopia. Infine siraggiungerà la collina di Entoto, il punto più panoramico della città dove si visitano il piccolo palazzo dell’imperatore Menelik e le chiese di Santa Maria e di Santa Rachele (se il tempo a disposizione non dovesse essere sufficiente parte delle visite si faranno l’ultimo giorno del tour). Rientro in hotel per cena e pernottamento.

Giorno 3: Addis Abeba - Axum
Prima colazione, trasferimento in aeroporto per il volo di linea su Axum. Visita del parco delle stele e del museo archeologico, ricco di interessanti testimonianze del rapporto commerciale fra l’impero axumita, l’Egitto e la penisola sud-arabica. Si prosegue con la visita della chiesa di Santa Maria di Sion, che secondo la credenza custodisce l’Arca dell’Alleanza portata in Etiopia da Menelik I ai tempi di re Salomone e del piccolo museo all’interno del complesso, che espone una bella collezione di corone imperiali e croci. Infine visita del cosiddetto “palazzo della regina di Saba”. Pranzo in corso di visite. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 4: Axum - Lalibela
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Lalibela. Nel pomeriggio visita al primo gruppo di chiese rupestri che ha reso famosa questa città come la “Petra” o la “Gerusalemme” africana e che ne fanno il luogo di maggior richiamo religioso di tutta l’Etiopia. Si visitano la chiesa ipogea e cruciforme di San Giorgio, la chiesa di Bet Mariam con degli stupendi affreschi e l’imponente Bet Medane Alem. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 5: Lalibela
Dopo la prima colazione si esce da Lalibela e si visita la chiesa di Genete Mariam, risalente al XIII secolo e, a differenza dalle chiese di Lalibela, scavata su una collina rocciosa e non nascosta nel terreno. Rientro per pranzo. Nel pomeriggio visita al secondo gruppo di chiese, un incredibile lavoro di scultura di blocchi monolitici di grès rossastro, svuotati all’interno e scolpiti all’esterno per ottenere la forma del tetto, la facciata e le pareti; le stesse sono poi state traforate per ricavare porte e finestre. Le chiese sono comunicanti, cunicoli e passaggi scavati nella roccia le collegano una all’altra. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

Giorno 6: Lalibela - Gondar
In mattinata partenza in aereo per Gondar. Dopo la sistemazione e il pranzo, visita della città, proclamata capitale nel 1636 dall’imperatore Fasilidas e famosa per i castelli secenteschi racchiusi nel recinto del quartiere imperiale. Il più spettacolare e meglio conservato è il palazzo dell’imperatore, di stile eclettico, che fonde elementi africani, asiatici ed europei. Si visitano poi la chiesa di Debre Birhan Selassie, splendidamente affrescata, e la cosiddetta ”Piscina di Fasilidas”. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

Giorno 7: Gondar - Gorgora - Gondar
Presto al mattino prima colazione e trasferimento in pullman a Gorgora, sulla riva settentrionale del lago Tana. Visita della chiesa di Debre Sina, di pianta circolare e decorata da uno straordinario ciclo pittorico del XVII secolo; in seguito si raggiunge Maryam Gimp, importante per le rovine della chiesa cattolica di Santa Maria (costruita dai Gesuiti) e del Palazzo dell’imperatore Susenyos. Sulla via del ritorno visita del faro italiano, significativo monumento della presenza coloniale del nostro paese in Etiopia. Pranzo al sacco e rientro a Gondar nel primo pomeriggio. Visita della cittadella di Qusquam, costruita nel 1730 dall’imperatrice Mentewab e del villaggio Wolleka, un tempo abitato dagli Ebrei d’Etiopia. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 8: Gondar - Addis Abeba - Dire Dawa
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di linea su Addis Abeba. Pranzo e rientro in aeroporto per il volo di linea su Dire Dawa, snodo della storica ferrovia per Gibuti e importante città industriale dell’Etiopia orientale, con una prevalente popolazione musulmana. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 9: Dire Dawa - Harar
In mattinata visita dell’importante stazione ferroviaria e del grande e multietnico mercato di Kafira. In seguito partenza per Harar, incantevole città prevalentemente musulmana, scelta da Rimbaud come luogo del suo “esilio” africano e patrimonio dell’UNESCO. Arrivo, sistemazione in hotel e pranzo. Nel pomeriggio inizio delle visite della città. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 10: Harar
Prima colazione e proseguimento delle visite della città. Tra queste la Piazza Ferres Magala, la cattedrale di Medhani Alem, il Museo Nazionale, la Moschea Jami, il Palazzo di Ras Makonnen, le tombe dell’emiro Nur, di Sheikh Abadir, di Said Ali Hamdogn, il cimitero Mikael, la chiesa di cattolica di Santa Maria, la Casa di ras Tafari, il mercato Gidir Magala, il centro Culturale Harari e il Museo Rimbaud. Pranzo, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 11: Harar - Dire Dawa - Addis Abeba
Prima colazione e trasferimento a Dire Dawa in tempo per il check-in sul volo di linea per Addis Abeba. Pranzo all’arrivo, tempo a disposizione nel pomeriggio per ultime visite. Alcune camere (condivise) saranno a disposizione in day-use per il relax; cena in un ristorante tradizionale e trasferimento all’aeroporto in tempo utile per la partenza del volo internazionale per l’Italia.

Giorno 12: Italia
Arrivo in Italia nelle prime ore del mattino.

 


IL VIAGGIO COMPRENDE:

Volo di linea andata e ritorno in classe turistica.- Voli domestici per le tratte indicate in classe turistica - Trasferimenti da/per gli aeroporti in loco -Ingressi e visite come da programma con mezzo privato e guida parlante italiano - Sistemazione in camera a due letti con servizi privati negli hotel indicati o similari - Trattamento di pensione completa dal pranzo del giorno 2 alla cena del giorno 5 gennaio

Accompagnatore esclusivo  Professor Aldo Ferrari  -Docente di Lingua e Letteratura Armena, Storia della Cultura Russa, Storia del Caucaso e dell’Asia Centrale Università di Ca' Foscari

 

pagina proposte

 

 

 

 

© 2016 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Betulle Viaggi

Betulle S.R.L Turismo e Trasporti | Via Dante 32, Levico Terme
tel.  +39 0461702032 agenzia : cell. Emergenze +39 3396022027    Trasporti: cell. Emergenze: +39 3488846918   e-mail: ag_betulle@inwind.it    -      info@betulleviaggi.com
Associato Fiavet Trentino